Web Tv Radio Periodici Newspaper Internet Agenzia Convegni
  
 Home Page
Chi siamo
Contatti
Mailing List
Investor Relation
Bilanci annuali
Comunicati stampa
Partnership
 I prodotti di Class Editori
Newspaper
Periodici
Class Digital System
Le TV di Class
GO TV
Radio
Editoria Elettronica
Inglese
 
  
Pubblicità
Maggiori informazioni
Abbonamenti
Maggiori informazioni
La casa editrice leader nell'informazione finanziaria, nel lifestyle, nella moda e nel lusso per l'upper class
 Ultime notizie a cura di MF-DowJonesNews 
Poverta': Poletti, al via rafforzamento servizi sociali Comuni

ROMA (MF-DJ)--"L'impegno per la lotta contro la poverta', che poggia sulla disponibilita' del Fondo nazionale incrementata nell'ultima legge di bilancio, segna un altro importante passo in avanti: i Comuni si sono mobilitati ed hanno colto positivamente l'opportunita' delle risorse messe a loro disposizione per rafforzare i servizi territoriali, che potranno cosi' prendere in carico un numero piu' ampio di persone per accompagnarle in percorsi di autonomia ed aiutarle ad uscire dalla loro condizione di poverta'". Ad affermarlo e' Giuliano Poletti, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, commentando i dati che testimoniano l'ottima risposta dei Comuni alle opportunita' offerte dall'apposito Avviso. Complessivamente sono stati presentati 590 progetti che assegnano piu' del 99% dei 500 milioni stanziati per il primo triennio. Una volta conclusa la valutazione delle proposte progettuali da parte delle Commissioni istituite presso il Ministero, gli ambiti territoriali riceveranno oltre 485 milioni di euro per realizzare gli interventi destinati al rafforzamento dei servizi dedicati al Sostegno per l'Inclusione Attiva, in linea con gli indirizzi nazionali condivisi con le Regioni. "Il nostro obiettivo -ricorda Poletti- e' quello di fare in modo che i servizi sociali dei Comuni, opportunamente rafforzati, lavorino in rete con i servizi per l'impiego, i servizi sanitari, le scuole e con i soggetti del terzo settore e di tutta la comunita' per un'azione efficace di contrasto alla poverta'. Questa collaborazione e' infatti essenziale per costruire una risposta integrata ai bisogni delle persone piu' fragili e delle loro famiglie ed attivare misure di sostegno sociale, di formazione, di accompagnamento al lavoro". Un passo importante anche in vista del decreto che a breve ampliera' la platea dei beneficiari del SIA grazie alla maggiore disponibilita' di risorse (oltre 1,6 miliardi di euro per il 2017) e nella prospettiva del passaggio al futuro Reddito di inclusione, la prima misura universale di contrasto alla poverta'. com/alu (fine) MF-DJ NEWS 16:52 17 feb 2017

I siti Web di Class Editori
  Milano Finanza ItaliaOggi Class Life MFfashion.it MFIU Global Finance  
  ClassHorse.TV RadioClassica Fashion Summit Classpubblicita' Guide di Class  

2017 © Class Editori Spa. Tutti i diritti riservati.